il brano “pugni e cuore” del cantautore pontino Tony Riggi

SARA’ L’INNO DEL TEAM ITALIANO DI PUGILATO ALLE PROSSIME OLIMPIADI

Proseguono i riconoscimenti per Tony Riggi, il noto cantautore di Latina conosciuto come il “poliziotto rocker”. Ci sono delle novità di rilevo che riguardano la sua sfera musicale, pertanto abbiamo raccolto una sua intervista per sapere dalla sua viva voce il punto della situazione.

Tony Riggi sono al corrente che stai per mettere a punto  un nuovo progetto con la Parisi boxe, ce ne puoi parlare?

Si, il progetto tra me e Mirko Parisi, nasce dal fatto che dopo anni di conoscenza, ci siamo resi conto che stavano percorrendo strade simili. E’ stato normale pertanto unire le due sinergie, dal momento che entrambi teniamo in grande considerazione il sociale. Come aspetto principale, siamo sensibili di fronte alla problematica di togliere dalla strada ragazzi che presentano un’attitudine a delinquere. Noi possiamo aiutarli invece a dedicarsi allo sport e alla musica, diversivi veri che donano grande benessere psico fisico.

Ho sentito con grande soddisfazione la notizia che il tuo pezzo musicale “Pugni e cuore” è stato accolto favorevolmente dalll’ambiente sportivo, del pugilato, che ci puoi dire a proposito?

“Pugni e cuore” nasce come logica conseguenza di incontri relazionali che avevo con Mirko Parisi. Durante i nostri colloqui, sovente ricordavamo gli  eventi più eclatanti della nostra vita. Mirko mi parlava spesso  della tragica scomparsa  di Giovanni Parisi, suo parente e  grande campione di pugilato,  morto a soli 41 anni il 25 marzo 2009   a seguito di  un incidente stradale sulla tangenziale di Voghera. con la sua auto, una BMW M6, che si scontrò frontalmente con un furgone. Giovanni parlava spesso con il cugino dei segreti della boxe e  rammentava  che per  riuscire nella  “noble art” è necessario veramente possedere tanto cuore. A seguito di quei colloqui cercai di tradurre in musica le emozioni di Mirko, che intendeva rammentare pubblicamente le sue confidenze con il grande pugile  che riguardavano lo sport e il sociale. A tale proposito, io e Mirko Parisi, abbiamo ritenuto di avvalerci della Società TMF Production per  realizzare il progetto.

E’ una tua specifica qualità Tony, quella di riuscire a trasformare immediatamente una tematica  in un testo musicale, Già lo hai fatto in altre occasioni.

Ho comiciato a pensare a “Pugni e cuore”, nel momento in cui Mirko, me ne parlò, poi una volta tornato a casa, davanti alla mia compagna, scrissi di getto il testo, attivando un registratore. In quei momenti ricordavo tutte le considerazioni che Mirko aveva  espresso con il cuore.

Tony come ha accolto il pubblico, “Pugni e cuore”?

Ho già riscontrato entusiasmo da parte di tanta gente che ha ascoltato “Pugni e cuore”  (prodotta  dalla S.P.C. Sound). Anche alcuni pugili  di livello, si sono espressi favorevolmente, attraverso dichiarazioni rilasciate a radio ClockMania durante il programma “Pugni e Cuore” (un programma ideato da me e Mirko, dedicato alla Noble Art). Sono convinto veramente che le strofe di “Pugni cuore”, rappresentano il vero pensiero di Mirko  e la sua forte relazione nei confronti della boxe. Durate le interviste alla radio, grande è stata la mia soddisfazione, quando ho avuto la conferma che “Pugni e cuore” sarà l’inno che accompagnerà  i nostri “artisti pugili” della nazionale Olimpica e Paraolimpica nelle attività agonistiche del corrente anno.

So che hai in progetto altre iniziative Tony, ce ne puoi parlare?

La T.M.F. Production ideata da me, Mirko Parisi e Fabrizio Varrone, affiancatasi alla SPC Sound, sta facendo uscire una compilation dove sarò protagonista io e Tony Esposito. Si tratta di un brano musicale, di Tony Esposito, dal titolo Sinuè, completamente rifatto da me, che ebbe successo negli anni 80. Nella compilation vi parteciperanno tanti noti artisti tra i quali, Bobby Solo, Viola Valentino, Nick Luciani, I Matia Bazar ecc. Inoltre in questa compilation, saranno presenti anche giovani artisti Nell’occasione intendo far sapere che la nostra Radio ClockMania (attraverso TFM Production) si può considerare sia Radio degli emergenti italiani, ma non solo. Di certo la TMF Production  dall’anno  2021, diventerà sia una Società di produzione cinematografica e musicale, che una Società di casa editrice di libri.  Ovviamente  a sovraintendere tutto. sarà la nostra radio ClockMania sita in via Oberdan 44, pertanto dal centro di Latina, saremo lieti di realizzare dei programmi  di alto contenuto sociale.

Quindi tanti progetti e tante iniziative, ma come faranno i tuoi amici a seguirti?

Invito tutti a seguirmi sui miei Social, ricordo che a Febbraio sarò semifinalista di IBAND che è un Talent Show su Mediaset e a Maggio sarò protagonista alla finale di Sanremo Rock a Roma.

grazie e in bocca al lupo Tony Riggi

Rino R. Sortino