My Rec: un sito per comparare le Agenzie Assicurative

My Rec  (la mia recensione), è un sito recente,  risale ai primi giorni di gennaio 2021 e riguarda il mondo assicurativo. Nasce da un’idea  di un pool di professionisti  pontini,  di dare voce all’utenza assicurativa italiana tramite un unico portale,  per offrire agli automobilisti,  la possibilità di esporre le proprie esperienze in ogni contesto assicurativo (e di conseguenza, leggere  quelle di altri). Pertanto, con l’effettuazione di un unico clic, i lettori potranno leggere i dati di  tutte le compagnie assicurative operanti in Italia e rendere noto (se lo riterranno opportuno) le proprie esperienze nei rapporti avuti con i vari addetti  assicurativi : liquidatori, periti, medici legali, carrozzerie, operatori  telefonici, e quanto altro. Non c’è stata mai  una realtà simile in Italia, nel passato si poteva lasciare una personale recensione soltanto entrando nel sito della singola compagnia e non tutte lo permettevano.  Utilizzando “My Rec”,  l’utente, potrà trarre  giovamento dalle informazioni  del portale,  non solo rendendo nota  la propria esperienza personale,  nei confronti della propria agenzia assicurativa, ma  nello stesso tempo potrà leggere a sua volta,  le recensioni da tutti gli altri utenti assicurati a livello nazionale.  In questo modo, ognuno potrà avere a disposizione  un valido metro di giudizio, ed una comparazione assolutamente sostanziale,  per optare per una o l’altra assicurazione.  Con “My Rec” sarà  più facile presumere,  da un’ alta percentuale di recensioni positive, l’affidabilità dell’ Agenzia Assicurativa. E’ notorio  che la differenza  di prezzo non è dovuta tanto ad un fattore di rincari fra una assicurazione e l’altra, quanto  piuttosto ad una differenziazione fra una zona geografica e l’altra.  Le Compagnie hanno la presunzione e la certezza nella maggioranza dei casi, che in alcune zone d’Italia si verificano più fenomeni fraudolenti  rispetto ad altre. Tali regioni sono  anche penalizzate nei riguardo dei virtuosi, poichè sono applicate differenti tariffe  anche a parità di requisiti.   Sarebbe  pertanto auspicabile e democratico, che sia stabilita  una classe trasversale unica nazionale a parità di requisiti. Nel nostro paese,  in campo assicurativo,  è il caso di dire, “paga il giusto per il peccatore” perché  se si presume  che  trenta  anni fa  si sia verificato  un focolaio in quella zona, oggi si deve scontare  ancora  quel  fatto.  “My Rec”  può essere considerato un comparatore di ricerca e in un certo senso, si comporta come  il Trip Advisor in un differente campo di ricerca.  Per rendere più completo il sito, inoltre, sono state inserite  nel portale due sezioni : in una, settimanalmente escono le news assicurative dove gli utenti possono accedere e leggere delle novità  riguardanti il  mondo assicurativo. Nella Sezione denominata “il caso del mese”,  invece, periodicamente  verrà esposto un caso  assicurativo reale esplicativo in un determinato contesto. Per agevolare  l’utenza, sono stati inseriti in My Rec, inoltre, una categoria di dieci professionisti   convenzionati  ai quali se  lo ritiene opportuno, il cittadino può rivolgersi per una prima consulenza esplicativa gratuita e qualora decidesse di avvalersi della prestazione di quel professionista,  può  concordare  direttamente con lui la parcella. Il portale “ My Rec “ deve essere considerato pertanto, come uno strumento democratico,  dove il cittadino può esprimere la propria opinione riguardo  “i  colossi”  che sono le grandi Compagnie Assicurative e inoltre verificare e comparare come si comporta quella Compagnia assicurativa nelle diverse situazioni, leggendo le opinioni di differenti  utenti italiani. Dalla ridente e laboriosa Pontinia, in provincia di Latina, gli ideatori  di “My Rec” si propongono  assolutamente che questo strumento si diffonda a livello nazionale.

Rino R. Sortino


LASCIA UN COMMENTO


Logged in as 

ARTICOLI RECENTI

COMMENTI RECENTI

ARCHIVI

CATEGORIE

META