Riparte la Ruggiero Film Production

Riparte la macchina di produzione cinematografica della Ruggiero Film Production, da “Anna, una voce umana” un film che si sta girando in questi giorni a Roma, con Angelica Loredana Anton (di Cisterna di Latina e origine rumena), unica attrice protagonista in “pool position”. Il film nasce da un’idea di Gennaro Ruggiero che intendeva rendere omaggio a Anna Magnani la quale girò in primis “Una voce umana” nel 1936. Questo sarà pertanto un film ampliamente rivisitato e portato a lungometraggio, in chiave moderna, dalla sceneggiatrice Claudia Cotti Zelati, (nonché coach actress di Angelica), che si avvalerà della regia di Ugo Cavaterra (già regista RAI). Non è certo irrilevante lo staff tecnico con il direttore della fotografia Valerio Matteù che sarà coadiuvato da Giacomo Dotti, tra i tecnici saranno anche presenti il costumista Fabrizio Rivelli e la Make Up Artist Carola Quatela. Posso aggiungere che la Ruggiero Film Production, ha in serbo altri progetti che proseguiranno verso metà maggio, appena sarà ultimato quest’ultimo film in lavorazione. Gennaro Ruggiero prosegue: “Dopo “Anna, una voce umana”, avremo una settimana di riposo e si ripartirà con un’altra opera. Si tratterà di un film (con la regia di Ugo Cavaterra) liberamente tratto da “Le notti bianche” di Dostoeskji, in chiave felliniana, scritto da me, dal titolo “Le ultime notti di un sognatore” che vedrà recitare Gianluca Magni e Angelica Loredana Anton nelle vesti di attori protagonisti, e Milena Stornaiuolo e Claudia Cotti Zelati che faranno parte del cast principale . Ma in cantiere c’è anche un altro film per una serie tv, sperando che ci facciano lavorare dopo oltre un anno di stop. E ancora continua l’attivo e lungimirante Ruggiero: Abbiamo anche un progetto fermo, (a causa covid ), un “grande musical.”, da realizzare a Latina, nato con la partnership di Flavio Ferrari del 24mila baci. Un musical spettacolare che prevede anche la probabile partecipazione di Denny Mendez con altri artisti importanti, tra i quali ballerini sudamericani e famosi cantanti di musica latino-americana. Un aspetto da non trascurare è che il progetto “Bailando”, prevede tante persone e di conseguenza assembramenti. La nostra speranza è che questa Pandemia si risolva al più presto, per far partire tutta la nostra effervescenza artistica”.

Grazie Gennaro Ruggiero

Rino R. Sortino